IL CANADA APRE ULTERIORMENTE ALLA TECNOLOGIA BLOCKCHAIN



La pandemia causata dal virus Covid-19 ha spinto numerosi governi in tutto il mondo a investire denaro per favorire la ripresa economia, puntando sull’innovazione come fattore principale.

Il governo canadese, grazie a bassi costi dell’energia, disponibilità di connessioni veloci e leggi favorevoli, si è sempre dimostrato favorevole all’introduzione e allo sviluppo della tecnologia Blockchain.

Nel 2017 a Toronto è stato fondato il Blockchain Research Institute (BRI) per valutare i benefici offerti dall’implementazione di questa tecnologia e gli effetti che avrebbe avuto sui diversi settori. Attualmente BRI ha più di un centinaio di progetti in corso d’opera, che aumenteranno sicuramente vista la propensione del Canada verso l’innovazione e le nuove tecnologie.

La pandemia ha spinto una università canadese a introdurre corsi blockchain per poter fronteggiare la crescente richiesta di esperti nel settore; e il governo a introdurre una valuta digitale di stato (CBDC).

Si tratta dell’università di Toronto York University School of Continuing Sudies che ha deciso di introdurre due corsi, uno part-time e uno full-time, in blockchain development con inizio previsto per Settembre 2020.

I percorsi di studio sono stati creati tramite diretta collaborazione con i leader industriali canadesi per poter formare esperti in linea con la strategia richiesta dalle aziende. Per questo motivo i corsi non sono esclusivamente teorici, ma hanno l’obiettivo di creare delle soluzioni realmente applicabili.

Questa decisione deriva anche dal fatto che figure come i blockchain developer sono sempre più richieste essendo la blockchain una tecnologia fondamentale per poter fronteggiare la crisi.

Alisa Costa, direttrice di Education per il Blockchain Research Institute, è convinta che la tecnologia blockchain possa avere diverse applicazioni nel contrasto della pandemia, dall’identità e governabilità dei dati alla supply-chain e all’health care.

La ricercatrice sostiene che “i sistemi costruiti utilizzando tecnologie come la blockchain per la governabilità dei dati possono creare ambienti più sicuri, trasparenti e performanti, che aiutano a mitigare future crisi come quella del Covid-19”.

Allo stesso tempo la banca centrale canadese, Bank of Canada, ha annunciato ufficialmente di essere alla ricerca di sviluppatori blockchain per la creazione della moneta digitale.

La durata del contratto prevista è di 3 anni con la possibilità di una estensione.

Queste possono essere considerate testimonianze del fatto che il Canada abbia deciso di optare per la rivoluzione blockchain e che questo periodo di incertezza possa essere l’occasione migliore per farlo.



Content: Gabriele Gaglio

Fonte: Cryptonomist

AIO Blockchain, vincitore del Bando Think Big promosso da Fondazione Cariparma e Lude, è il Network No Profit che unisce professionisti, startup e aziende nel settore Blockchain

Scopri di più su AIO Blockchain :

Website: www.aioblockchain.net

Linkedin: AIO Blockchain

Telegram Channel: Aio Blockchain

Instagram: AIO Blockchain

0 visualizzazioni

LINK

IN TOUCH

  • Bianco LinkedIn Icon
  • Bianco Facebook Icon
  • Bianco YouTube Icona
  • Bianco Instagram Icona
Icon-Telegram.png

© 2019 by AIO Blockchain. Proudly created with by SKETCHENCY