Blockchain: rilascio titoli e nuovi progetti per Scuole e Università



Le capacità della blockchain nel settore dell’Istruzione, non sono tuttavia limitate ai pagamenti e agli incentivi. Il fattore sicurezza può essere molto utile per l'archiviazione delle credenziali. Ad esempio, già alcune scuole superiori e università stanno avviando progetti per rilasciare titoli attraverso la blockchain.


Due scuole superiori italiane, di fatto, pianificano di certificare su blockchain il percorso formativo degli studenti. Gli istituti scolastici, presenti a Roma e a Crotone, faranno entrambi affidamento sulla blockchain pubblica di Ethereum per realizzare diplomi digitali, immutabili e facilmente condivisibili.


La tecnologia blockchain consentirà non soltanto di tracciare l'intero percorso formativo degli studenti e di condividere rapidamente tali informazioni con chiunque possa averne bisogno, ma anche di generare un certificato digitale registrato, garantito e immodificabile, in modo da certificare che i diplomi siano stati effettivamente rilasciati dalla scuola superiore, risolvendo il problema dei diplomi falsi.


L’utilizzo di tale tecnologia, inoltre, contribuirà all’eliminazione delle asimmetrie informative con altri enti, permettendo a università e aziende di verificare la veridicità del titolo di studio vantato da un qualsiasi candidato.


La scorsa settimana, anche il Ministero dell'Istruzione brasiliano ha proposto la creazione di una piattaforma blockchain dedicata al rilascio di certificazioni digitali. Pare che almeno 14 università private abbiano già espresso interesse in questa iniziativa.


Più recentemente, l'azienda Odem ha annunciato la realizzazione di una piattaforma blockchain rivolta alle scuole e alle università che hanno dovuto interrompere le proprie operazioni a causa dell'epidemia da Coronavirus.


Si tratta dell’offerta, gratuita, di una piattaforma d'apprendimento online e di un sistema per la gestione delle certificazioni, destinato a scuole e insegnanti che continuano ad educare gli studenti, fino a quando non sarà sicuro tornare nelle classi e poter riprendere con le tradizionali attività.


Attraverso l’utilizzo di questa piattaforma, si potrà tracciare l’attività degli studenti lavorando in remoto, in modo che quando gli studenti tornano a scuola, le istituzioni saranno in grado di tracciare ciò che hanno realizzato e registrarlo sulla blockchain; persino riportarlo nei loro tradizionali sistemi di accreditamento.


Grazie a questa offerta, l'impresa spera di fare parte di una soluzione globale che aiuti ad alleviare l'interruzione del fondamentale diritto all'istruzione. Dimostra, inoltre, che si può reagire e che le attività e i progetti possono continuare persino con maggiore intensità ed efficacia. La scuola è il primo ambito da cui partire.



Content: Luca Simone Macca

Fonte: Cointelegraph


AIO Blockchain, vincitore del Bando Think Big promosso da Fondazione Cariparma e Lude, è il Network No Profit che unisce professionisti, startup e aziende nel settore Blockchain

Scopri di più su AIO Blockchain :

Website: www.aioblockchain.net

Linkedin: AIO Blockchain

Telegram Channel: Aio Blockchain

Instagram: AIO Blockchain

0 visualizzazioni

LINK

IN TOUCH

  • Bianco LinkedIn Icon
  • Bianco Facebook Icon
  • Bianco YouTube Icona
  • Bianco Instagram Icona
Icon-Telegram.png

© 2019 by AIO Blockchain. Proudly created with by SKETCHENCY